Chiudere una partita di pallavolo in meno di un’ora di gioco significa essere decisamente più forti delle avversarie. E’ quello che è successo nella partita di under 16 tra Panta Rei e Citroen Dalma Uboldo, finita 3-0 in 59 minuti. Purtroppo a favore delle nostre avversarie. In effetti all’inizio non sembrava che ci fosse tutta questa differenza, nonostante Uboldo sia primissima nel girone.
Il primo set è stato in equilibrio fino al 9-9 anche grazie ai molti errori da entrambe le parti, poi però un leggero infortunio a Alessia Testoni e un passaggio a vuoto delle nostre portano Uboldo in vantaggio per 18-10. Una buona serie in battuta di Roberta Cromi però ci riporta sotto e costringe l’allenatore avversario a chiamare un time-out (22-18). Da lì in poi però Uboldo controlla e chiude 25-21.
Il secondo set è ancora più emozionante perché andiamo sotto 7-13 ma poi rimontiamo fino a pareggiare 17-17. Rimaniamo lì ancora fino al 19-19 ma poi, ancora una volta, Uboldo allunga e chiude 25-20.
Terzo set da dimenticare anche perché non succede quasi niente. A un certo punto ci troviamo in svantaggio per 6-19 e senza accorgerci abbiamo perso il set 12-25. Migliore in campo l’attaccante di posto 4 di Uboldo Alessia Borghi.
59 minuti. Sono un po’ troppo pochi per perdere una partita e anche per capire chi è stata la migliore delle nostre. Citiamo Alessia Fior, l’unica ad aver messo in difficoltà (a tratti), la difesa avversaria.

+Copia link

0 Responses to “59 minuti”

    Cerca tra gli articoli

    Inserendo una parola nel campo sopra e premendo 'Enter' potrai trovare tutti gli articoli a cui è riferita.

    Articoli Collegati

    • Ivan Vaghi

      Un week end quasi perfetto

      Il nostro settore femminile esce dalle partite del week end con tre vittorie e una…

      By: Ivan Vaghi
      Data: 17/11/2014

    • Ivan Vaghi

      U16 Panta Rei-Salus 1-3

      Con la partita tra le Under 16 della Panta Rei e del Salus Gerenzano è ufficialmente…

      By: Ivan Vaghi
      Data: 19/10/2014

    » Leggi tutti